Carolina architetto per un giorno

Sbirciando sul sito online di Kinzica, cooperativa che si occupa della gestione e dell’organizzazione museale di Palazzo Blu, mi sono imbattuta nella pagina dedicata al laboratorio Piccoli Architetti.

Wow! Di cosa si tratterà? Sarà adatto per Carolina?

Dopo aver chiesto informazioni via mail, ho prenotato e lo scorso sabato, munite di grandissimo entusiasmo, ci siamo recate a Palazzo Blu.

Come già raccontato in diversi post, io non sono molto brava con i lavori manuali e poiché Carolina, nelle vesti di un piccolo architetto, sarebbe andata a creare “ un prospetto scenografico in cartone di una città medievale”, ho dovuto chiedere aiuto: la mia cara amica Francesca, architetto, ci ha accompagnate in questa nuova avventura culturale.

foto 1

Carolina e Francesca a Palazzo Blu

Una volta arrivate, nell’atrio del palazzo abbiamo trovato Valeria, la nostra accompagnatrice, che ci ha guidato attraverso i sotterranei e le stanze della dimora pisana raccontandoci di come, nel corso degli anni, Palazzo Blu sia cambiato nell’aspetto e nella struttura. Carolina è rimasta molto affascinata dal “contenitore grosso dove c’era il grano” e dalle tante monete esposte in una delle sale. Inoltre, s’è soffermata ad ammirare i dipinti raffiguranti la famiglia Roncioni. Dopo essere scese attraverso “le scale segrete che usavano i camerieri”, abbiamo raggiunto la stanza dove si sarebbe svolto il laboratorio.

Carolina e Francesca hanno costruito un palazzo d’epoca con del cartone! Si sono suddivise i compiti come una vera squadra: mentre Francesca intagliava e tagliava, Carolina si divertita a immergere il cartoncino colorato (e le manine) nella colla vinilica.

E io? Bé, io sono stata a guardare; avrei senza ombra di dubbio fatto qualche piccolo disastro.

Grazie a Valeria e a Kinzica, per aver confermato la loro professionalità e competenza, ci rivedremo molto presto!

Grazie a Francesca, perché ci sei sempre, anche quando ti chiedo di venirmi in aiuto “perché la mamma non è brava con colla e forbici”.

L’opera architettonica che Carolina ha costruito, chiamata Lo studio di Francesca e Stefano,  è stata gentilmente donata dall’artista  a Francesca che l’ha esposta nel suo studio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...