Kid Pass day: l’antica città di Luna

Conoscete KID PASS? È una piattaforma web che aiuta le famiglie a trovare facilmente luoghi e attività dedicati ai bambini.

Cerchi un ristorante nelle vicinanze attrezzato con seggiolone e fasciatoio, un negozio con un’area gioco o una biblioteca che organizza letture animate o laboratori? Il motore di ricerca Kid Pass ti aiuta subito a trovarlo.

Punto di riferimento per le famiglie con bambini dagli 0 ai 12 anni, Kid Pass non si limita a offrire promozione e informazione, ma ha come scopo quello di diffondere “la cultura dell’accoglienza verso i bambini” e di avvicinare i più piccini al mondo della cultura in un’ottica tutta family friendly.

A tal proposito, ogni anno organizzano una vera e propria maratona di eventi in tantissime città italiane e quest’anno, il quattordici e il quindici maggio, s’è svolta la terza edizione dei KID PASS DAYS.

Incuriosita,  ho fatto una ricerca sul portale online Kid Pass cercando qualche attività adatta a Carolina. Ho selezionato il luogo, Pisa e le città più vicine, fin quando non ho trovato quello che faceva al caso nostro: una caccia al tesoro nell’area archeologica di Luni, in provincia di La Spezia, il principale complesso archeologico di età classica della Liguria.

Quando ero bambina andavo spesso a visitare l’Anfiteatro di Luni e ho dei bellissimi ricordi che mi legano ai quei luoghi; ero molto contenta di coinvolgere Carolina in un’esperienza simile.

Domenica quattordici maggio siamo saliti in auto e abbiamo raggiunto Luni. Dopo aver pagato il biglietto d’ingesso (quattro euro per gli adulti e gratuito per i bambini) e aver preso le brochure, ci siamo incamminati verso il Museo.

FullSizeRender 10

Questo museo custodisce dei tesori. Percorri le sue sale, aguzza la vista e scoprine e segreti: troverai oggetti inconsueti e straordinari!

FullSizeRender 7

Mappa alla mano, ci siamo uniti al gruppo di esploratori e siamo andati alla ricerca del tesoro.

I resti della città son ben conservati e abbiamo potuto ammirare parte dell’area pubblica centrale, gli edifici di culto e diverse domus. La cosa che più ha colpito Carolina sono state le piccole tombe e gli affreschi, soprattutto l’Amorino, che raffigura il dio del mare attorniato da una grande varietà di pesci.

L’ultima tappa del nostro percorso è stato il bellissimo Anfiteatro. Costruito in età imperiale, è uno dei monumenti meglio conservati! È stato bello vedere mia figlia camminare tra i resti dell’antica costruzione proprio come facevo io quando avevo la sua età.

“Sai Carolina, mamma è venuta spesso qui quando era bambina, e il luogo che più le piaceva era proprio l’Anfiteatro”

Abbiamo passato un pomeriggio diverso dal solito in compagnia di resti antichi e tesori preziosi, perciò, grazie al sistema museale di Luni per la bella opportunità e a Kid Pass per l’efficiente servizio che offre alle famiglie!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...